IELTS

Che cos’è l’esame IELTS?
L’IELTS ovvero International English Language Testing System, è un diploma pensato per chi vuole studiare o lavorare in un Paese di lingua inglese. É ufficialmente riconosciuto in Inghilterra, Australia, Canada, Irlanda, Sud Africa, Nuova Zelanda e Stati Uniti come l’esame per eccellenza che permette l’ ammissione alle università di questi paesi. In Italia un numero sempre maggiore di istituti ed università, come per esempio il Politecnico di Torino, riconoscono e richiedono (qualora mancante) l’acquisizione di questa certificazione. Un’importante differenza rispetto alle altre certificazioni è che l’IELTS non è un esame di profitto nel senso che è una valutazione della conoscenza dell’inglese espressa su una scala da 1 a 9. Ogni università richiede un punteggio minimo per l’ammissione al proprio Istituto, questo per sincerarsi che lo studente abbia una preparazione adeguata almeno da un punto di vista linguistico.
Esistono 2 versioni dell’Ielts ovvero il General Training e l’Academic: il primo è adatto a chi intende trasferirsi in paesi come l’Australia, la Nuova Zelanda o il Canada per scopi professionali. Per questo motivo le prove sono un po’ più semplificate.
L’Academic invece è la versione che più si adatta a chi ha intenzione di frequentare un’università all’estero: le prove del Reading e del Writing sono infatti un po’ più difficili.

DOVE SOSTENERE L’ESAME?
In qualsiasi sede del British Council
Prove d’esame
L’esame si svolge in quattro diversi moduli: Listening, Reading, Writing e Speaking.
Per le prove di Listening e Reading vengono dati al candidato due cartelline con i testi dell’esame.
Per la prova di Writing viene fornita un’altra cartellina con le indicazioni per svolgere la prova ed un foglio dove scrivere i testi richiesti. La prova di Speaking viene registrata, mentre l’esaminatore prende nota del le diverse abilità di linguaggio del candidato.

LISTENING
La prova di ascolto dura circa 35 minuti. Il candidato deve ascoltare una registrazione che comprende alcuni dialoghi su vari argomenti di uso quotidiano. Scopo del test è valutare la capacità di carpire i dettagli di una normale conversazione come ad esempio indirizzi, nomi, indicazioni e riportarli sulla scheda delle risposte. La prova di Listening è la stessa sia per l’Academic che per il General Training.

READING
La prova di lettura si svolge in un’ora. Al candidato viene chiesto di leggere vari testi sugli argomenti più diversi e rispondere alle domande richieste e completare degli schemi o dei riassunti con le parole del testo. Questo test presenta diverse caratteristiche a seconda del formato d’esame richiesto:
I candidati per l’Academic hanno come testo articoli specialistici di argomento scientifico, storico, politico e culturale e devono completare frasi incomplete, abbinare i titoli ai paragrafi di un testo, rispondere a brevi domande e stabilire la veridicità delle frasi riportate.
I candidati per il General Training hanno come testo brevi messaggi pubblicitari, descrizioni di attività commerciali e semplici articoli e viene loro richiesto di rispondere ad alcune domande riguardanti il testo proposto, riconoscere gli argomenti contenuti in ogni paragrafo, completare frasi incomplete e stabilire la veridicità di diverse affermazioni basandosi sul testo di riferimento.

WRITING
La prova di scrittura si svolge anch’essa in un’ora. Il candidato all’esame deve scrivere due diversi testi, uno per ogni richiesta o “task”. Anche questo test prevede richieste diverse a seconda della versione d’esame scelta:
I candidati per l’Academic devono descrivere, nel primo testo, un diagramma o un grafico evidenziandone le caratteristiche; nel secondo invece sono chiamati a trattare un argomento specifico attinente a problematiche contemporanee (scienze, storia, sociologia, politica, …).
– Ai candidati per il General Training si chiede come prima task di scrivere una lettera, formale o amichevole, seguendo le indicazioni riportate. La seconda prevede la trattazione di una problematica comune in forma di testo argomentativo, dove si richiede di esporre la propria opinione su tale argomento.

SPEAKING
La prova di conversazione si svolge in 12-15 minuti. Al candidato si chiede di rispondere alle domande di un esaminatore, discutendo di sé stessi, dei propri gusti e abitudini e di problematiche sociali o politiche contemporanee. Ad un certo punto della prova, l’esaminatore presenta un foglio con una richiesta e delle indicazioni su come esporre la propria risposta, che deve durare per un tempo di almeno 1-2 minuti. L’esaminatore valuta la pronuncia e il lessico, ma anche la capacità comunicativa, la sicurezza, la chiarezza e la velocità di risposta.

RISULTATI
I risultati sono disponibili dopo 13 giorni dalla data dell’esame e vengono spediti direttamente a casa del candidato. Si riceve un Test Report Form in cui vengono elencati tutti i moduli e la performance del candidato in ogni modulo, con un punteggio da 9 (Utente esperto) a 1 (Non utente). La media dei quattro voti rappresenta il punteggio finale dell’esame.
Per poter conseguire la laurea presso il Politecnico di Torino, è necessario superare l’esame IELTS con un punteggio minimo di 4.5 (equivalente al “Pass” dell’Esame PET) o 5 (equivalente al “Pass with Merit”).